sabato 17 giugno 2017

Violenza contro le donne: D.i.Re mette a disposizione delle donne una nuova APP




Una App completamente gratuita per fornire informazioni e indicazioni immediate alle donne che vogliano contattare il  Centro antiviolenza più vicino scaricabile per Android (clicca qui)  e per Apple (clicca qui). Il progetto è stato realizzato dall'associazione nazionale D.i.Re Donne in Rete contro la violenza grazie alla  collaborazione con  Eau Thermale Avène che due anni fa ha lanciato la campagna La bellezza di essere sensibili #ConLeDonneXLeDonne per sensibilizzare sul problema della violenza maschile contro le donne.

Titti Carrano - presidente D.i.Re Donne in Rete contro la violenza


 La nuova App. D.i.Re è completamente gratuita e facilmente scaricabile sugli smartphone: è stata pensata per cercare e trovare con pochi clic il Centro Antiviolenza più vicino. In Italia sono  80 le associazioni della rete D.i.Re distribuite su tutto il territorio nazionale che gestiscono centri antiviolenza e molte di queste anche case rifugio dove accolgono donne con o senza figli che subiscono violenza.   “Due anni fa abbiamo iniziato insieme a D.i.Re un percorso di sensibilizzazione #ConLeDonneXLeDonne con l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza sulla violenza maschile, che assume ogni giorno di più una connotazione drammatica. Abbiamo ottenuto un notevole consenso e abbiamo compreso che ancora molto si può e si deve fare. Ecco perché abbiamo ritenuto opportuno rinnovare il nostro impegno sostenendo D.i.Re nella realizzazione di questa APP: uno strumento semplice da utilizzare ed estremamente efficace, che dia un aiuto rapido a chi finalmente trova il coraggio di porre fine a una situazione spesso insostenibile” commenta Maria Tilde Reposi, Direttore Generale di Pierre Fabre Italia. Titti Carrano, Presidente di D.i.Re - Donne in Rete contro la violenza ha spiegato che la collaborazione con Eau Thermale Avène: " per noi è davvero preziosa: abbiamo realizzato una App per smartphone, perché vogliamo dare a tutte le donne che subiscono violenza la possibilità di trovare il Centro Antiviolenza più vicino con un semplice click, attraverso un sistema di geolocalizzazione e con una mappa interattiva. Il nostro obiettivo è presentare uno strumento davvero prezioso per le donne che vivono situazioni di violenza e spesso non sanno a chi rivolgersi e come agire. Tutte le donne potranno registrarsi in maniera sicura e accedere all'area riservata dove sarà possibile salvare il Centro Antiviolenza più vicino e annotare in un'agenda tutti gli episodi di violenza subiti così da rendere più semplice l'eventuale ricostruzione degli eventi nel caso la donna scelga liberamente di denunciare. Inoltre sarà disponibile per tutte le donne un questionario e test di conoscenza tematica con navigazione dinamica che permetta di riconoscere la violenza, le situazioni di rischio e quindi la necessità di rivolgersi ad un Centro Antiviolenza. Grazie alla donazione ricevuta da Eau Thermale Avène la visibilità della nostra Associazione si è molto rafforzata sia per quanto riguarda i social network che il sito web  (il sito web www.direcontrolaviolenza.it ha avuto nel 2016 un incremento di visualizzazioni del 95,6%, offrendo a tutte le donne informazioni utili e supporto)  anche per questo motivo è ancor più importante il sostegno concreto di un’azienda come Pierre Fabre Italia con il marchio Eau Thermale Avène”.