lunedì 3 giugno 2013

Sesso o stupro? dacci oggi il nostro negazionismo. La domenica: ci pensano Le Iene

E così, anche nella puntata di stasera i poveri uomini perseguitati dalla nazifemministe e dalle "false accuse" hanno trovato asilo nel nuovo reparto anti-donne inaugurato dal nuovo corso delle Iene, quelle di Mammuccari. Un reparto di cui non esisteva traccia nella versione del programma condotto da Luca e Paolo, ma che ora ha acquistato evidente visibilità; tanto da essere stato identificato con successo, da questi uomini perseguitati, come un alleato disponibile. E non si sbagliano!
Detto e fatto: a chi rivolgersi, essendo stati riconosciuti colpevoli di stupro di gruppo e per giunta di lesioni personali pluriaggravate? Ma, elementare!
Alle comprensive Iene-del-nuovo-corso.


Detto e fatta: carta e penna, come due novelli Totò e Peppino, i due bravi ragazzi scrivono alle Iene, spiegando di essere stati oggetti di "false accuse".
E la redazione cosa fa? Si commuove, forse. E imbastisce il surreale servizio che trovate QUI, dal titolo "Sesso, o stupro?". I due bravi ragazzi vengono intervistati nelle rispettive case, sullo sfondo di un rassicurante tinello e una cucina (qui con una statua di un pio santo in primo piano), e raccontano, increduli e ironici, di quella sera in cui si trovavano con altri amici (tutti maschi) a una festa di addio al celibato, in discoteca. 
Due bei ragazzi dall'aspetto non proprio arrapante: uno allampanato, con l'apparecchio ai denti, l'altro in sovrappeso; francamente non irresistibili. Ma a lei sono piaciuti. Infatti, in discoteca il primo viene adescato da una ragazza alticcia, che gli fa avances molto spinte. Ma non solo gli chiede di fare sesso: trova entrambi così attraenti che, spiegando di essere una che "ama le cose strane", suggerisce di coinvolgere anche il ciccione per un rapporto à trois. Felici dell'inaspettata proposta, i due vanno con lei nel parcheggio e, in clima di grande cameratismo e reciproca complicità, hanno un rapporto esaltante ("una gran scopata", parole loro).
Il giorno dopo, ripresasi dalla sbronza e dopo aver vomitato più volte, la ragazza si reca al pronto soccorso a curare le ferite, e qui i referti parlano chiarole certificazioni mediche rilasciate alla giovane dal pronto soccorso del Brotzu: abrasioni agli arti, ecchimosi diffuse in tutto il corpo e sul volto. La conferma - per l’accusa - che la donna è stata pestata, trascinata sull’asfalto del parcheggio e violentata. Il tutto grazie a condizioni psichiche pesantemente alterate dall’alcol: l’accusa ha dimostrato che ancora il giorno dopo, trascorsa la notte in uno stato di semi-incoscienza, la donna ha vomitato più volte. Ecco perché non è andata subito al pronto soccorso o a un posto di polizia: il suo stato non glielo consentiva.
Medicata al pronto soccorso, e recuperata la lucidità, la ragazza denuncia lo stupro. Rovinando così due poveri ragazzi innocenti, anche la loro mamma lo dice! Seri lavoratori, che erano caduti nella sua trappola.
Il che ci ricorda qualcosa.

E ora come allora, i bravi ragazzi rispondono in modo ineccepibile a tutte le domande trabocchetto. La prima: ma.. se è stata lei stessa a proporvi un rapporto, perché avrebbe dovuto denunciarvi e affrontare la trafila di un processo?
perché il giorno dopo si sarà pentita, e avrà voluto dimostrare che non era "colpa sua" [? a chi?].
Certo, lei dice che non era consenziente affatto, anzi: una volta arrivati al parcheggio (attirata lì con la promessa di una striscia di coca), hanno avviato i rapporti tirandole un pugno in faccia che ha lasciato una evidente ecchimosi. Ma c'è un ottimo argomento anche per spiegare perché no, questo non è possibile:
se davvero le avessi tirato un pestone, con la mia stazza altro che quello, l'avrei disintegrata.
E allora come si spiegano le tumefazioni in tutto il corpo? e anche a questa domanda c'è una risposta logica, direi scientifica:
bè, si è girata più volte, nel campo, con l'erba, e si sarà fatta alcuni graffietti: stava carponi sul terreno, è normale che avesse dei graffetti sulle ginocchia.
Insomma: come non credere alle loro proteste di innocenza? Le Iene alla verità ci tengono: ecco dunque un bel servizio, giustificato dai numerosi risvolti oscuri. Siamo davvero sicuri che si sia trattato di stupro... e non solo di sano sesso? [seguito da infami false accuse??! ndr]
Mmmmhh.. diciamolo, sotto sotto questa sentenza non convince!..
E il messaggio è chiaro: non danno giudizio ma.. le Iene mica si fanno infinocchiare. Ora, ci informa l'autore del servizio, aspetteranno (severi e vigili) l'esito del processo di appello. 
Meriterebbe una bella riflessione a parte il servizio (nella stessa puntata) "Nascere senza padre", in cui due madri lesbiche sembrano "dimostrare" come valore assoluto che il padre non servirebbe a niente. Ma ora restiamo sul gravissimo tema delle "false accuse". In fondo c'è chi sostiene che siano il 98% del totale! Ne vorremo tenere conto?

Aggiornamento: vi rimandiamo anche alla lettera inviata oggi da numerose blogger e associazioni al Direttore di rete di Italia1, e alla redazione delle Iene.

115 commenti:

  1. Finalmente ho trovato qualcuno che ha riconosciuto la vera anima di alcuni servizi delle iene,che si spacciano per giustizieri ma in realtà non fanno che contribuire a diffondere e sostenere un certo tipo di visione della donna ,proprio quella di cui parlate nell'articolo,camuffandola sotto il nome di informazione e denuncia.non parlo solo di questo servizio ma di altri in cui l'intento dichiarato è denunciare qualcosa ma, secondo me,la modalità di affrontare l'argomento è morbosa e il vero intento è diffondere alcune notizie e incuriosire il pubblico e perché no anche pubblicizzare.basta fare caso alle immagini che vengono usate inutilmente,spesso sessualmente esplicite o alla quantità di informazioni che vengono date che potrebbero rimanere riservate per non scatenare emulazione (es.mentre un po denuncio un po ci rido sopra,ti informo sui vari siti Internet,località,esattamente come funziona una certa dinamica...cosi,per chi ancora non lo sapesse....).Personalmente in questo tipo di servizi trovo il loro comportamento ipocrita e mi pare che facciano parte esattamente dello stesso sistema che dicono di denunciare,anzi contribuiscono a diffonderlo.ovviamente altri servizi sono interessanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma seriamente se veramente uno di quei due le avesse dato un pugno provocandogli tutto quello , il buttafuori li avrebbe fatti rientrare cosi come se nulla fosse?
      O li avrebbe massacrati a quei due poveri uomini?
      E anche se fosse una volta rientrata nessuno si sarebbe reso conto che questa era stata picchiata?
      Ma per piacere femministe del cazzo!
      Le violenze sulle donne sono una cosa orrenda, ma non credo che questo sia uno di quei casi...
      Siate obiettive dai...

      Elimina
    2. una risposta sola, per tutti i commenti "innocentisti", da noi e anche a nome di tutte le "femministe del cazzo".
      GIA'. Abbiamo notato anche noi, che tutto il teorema innocentista si basa sul ricordo del buttafuori che presidiava l'allegra festa di celibato, che non ha trovato niente di strano nella ragazza.
      Ora, lungi da noi sospettare che forse lui abbia voluto minimizzare, magari per malintesa solidarietà maschile.
      Vero è che le ferite stavano sotto ai vestiti, e che la ragazza non era in grado di reggersi in piedi per la sbronza, ma si sa, i buttafuori di feste maschili sono persone severe, specie su certi temi, gente avvezza a non lasciar passare inosservato il benché minimo segnale.

      Dunque, se lui non ha trovato niente di strano, è più probabile che, nella notte, pentita di essersi concessa contro ogni morale (o forse attratta dalla celebrità che le avrebbe donato un processo per stupro!), la tipa si sia inflitta una consistente serie di ecchimosi e abrasioni per potersi prendere lo sfizio di fare un dispetto a 2 sconosciuti. Che sono stati rintracciati soprattutto grazie al particolare dell'apparecchio sui denti (basta risalire ai link del post per ricostruire l'intero quadro).

      in effetti: si sa le donne di cosa sono capaci! dunque l'obiettività vorrebbe che i giudici avessero privilegiato questo secondo quadro.
      Ecco il messaggio trasmesso alla fine da questo servizio.

      Grazie per averci aiutato a precisare meglio.

      Elimina
    3. Dato che la ragazza è rientrata in discoteca e, supponendo che all'interno non ci fosse il deserto del Sahara, mi sembra in effetti un po' strano che NESSUNO abbia notato una donna che era stata presa a cartoni in faccia.

      Ciò detto, condanna assoluta nei confronti degli stupratori VERI che non sono altro che miserabili vigliacchi selvaggi.

      Attendiamo appello ed, eventualmente, cassazione prima di dare a qualcuno la patente di stupratore.

      Inoltre - secondo me - sarebbe il caso di evitare i giudizi di natura "estetica" sui ragazzi intervistati da "Le Iene".

      Diego

      Elimina
    4. Supponiamo, supponiamo... Piccoli stupratori anonimi crescono.
      Intanto la condanna dei 2 delinquenti è stata confermata in appello!!!

      Elimina
    5. Per La cassazione ha annullato tutto.

      Elimina
  2. Bene fanno le Iene a denunciare la follia femminista dell'inversione dell'onere della prova: due uomini innocenti, condannati sulla base della sola parola della sedicente vittima, mentre una giudice ignora le testimonianze che dimostrano la loro innocenza. Due uomini hanno avuto la vita rovinata. Nelle separazioni le calunnie sono usate per impadronirsi dei figli, rovinando loro la vita con la complicità della magistratura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.adiantum.it/public/597-false-accuse-all%C2%B4ex-coniuge,-un-fatto-di-costume.-rivedere-l%C2%B4art.-368-del-codice-penale.asp

      Elimina
    2. http://it.wikipedia.org/wiki/Erin_Pizzey

      Elimina
    3. si, li conosciamo quelli di ADIANTUM: sono appunto gli inventori delle pirotecniche teorie dei "falsi abusi".
      http://xoomer.virgilio.it/ibpmaz/pas/0004.htm

      Elimina
    4. Sento spesso dire ci sn i testimoni c'e' la testimonianza,cm se fosse l'evidente conferma.nn so se sapete ke la testimonianza per legge nn e' una prova legale,cio' vuol dire ke il suo contenuto non e' dato x vero dal giudice,ma e' soggetto al suo prudente apprezzamento.il giudice nn puo' basare la sua decisione su una o piu' testimonianze e il perche' e' facilmente intuibile.kiunque potrebbe non ricordare,ricordare male(ed e' quindi soggetta al personale ricordo) avere mal capito o interpretato,o anke, sebbene la legge lo vieti,mentire.sicuramente la sentenza del giudice nn si sara' basata sulle testimonianze di tizio e caio ma su elementi che la legge individua cm tali da poter sostenere la motivazione.

      Elimina
    5. quante stronzate...... se veramente la ragazza avesse subito una violenza sessuale e avesse lividi su tutto il corpo e in faccia soprattutto rientrando qualcuno se ne sarebbe accorto. senza contare il fatto che la ragazza nelle sue versioni contraddice una marea di volte.

      Elimina
    6. Stronzo e molto peggio è l'anonimo potenziale stupratore qui sopra.
      La condanna è stata confermata anche in appello.

      Elimina
  3. Allora. Alcuni commenti anonimi (già ne sono comparsi 2) sono talmente imbarazzanti, che potrebbero sembrare falsi: scritti ad hoc da gente talmente in malafede (noi, nel caso), da voler così attribuire a uomini (innocenti) una mentalità da cavernicoli che invece non esiste.
    E invece, che ci crediate o no, questi commenti sono VERI!!

    Sono scritti davvero da chissàchi, certo non da noi: vi garantiamo che NON sono commenti falsi, messi lì per folclore.. come ben sanno le autrici di blog femminili, che ne sono intasati. Davvero questo pensiero esiste.

    Non li abbiamo inventati, ma certo non li cancelleremo. Ora ci premuriamo di rispondere al primo (alle sue teorie da Sherlock Holmes), gli altri staranno lì a testimonianza di se stessi: la verità è nuda, e in questi commenti si rivela.
    La verità della sopravvivenza di una mentalità da età della pietra. Che certa televisione coltiva come un seme prezioso.

    RispondiElimina
  4. Hai ragione anonimo, Lorena Bobbit voleva solo fare sesso con John Wane Bobbit, un pò spinto e sadomaso....scomemtto che sotto sotto a Johm Wane Bobbit è pure piaciuto e scommetto che piacerebbe a molti uomini masochisti

    RispondiElimina
  5. Hanno ragione i due anonimi! Insomma femministe, basta con questa storia della violenza sulle donne! la volete capire che stupri e violenze non esistono? che sono solo goliardate di due poveri ragazzi innocenti che volevano festeggiare malmenando un po' la puttana ubriaca di turno? e per questo, no dico, solo per avere pestato e trascinato e violentato una donna qualsiasi (leggi buco da riempire) dovrebbero affrontare un processo? per rovinargli la vita a sti due poveretti? Bravi ragazzi e anche tanto lavoratori? E poi cosa abbiamo come testimonianza? ecchimosi e lividi? ma dai, se è stata pestata è perchè l'ha voluto lei, è ovvio! come poteva resistere a questi due pezzi di uomini? lo sapete, no femministe, che alle donne piace farsi pestare? E già che ci siamo, ehi, non esistono neanche gli abusi sessuali sui bambini: sono solo favole e complotti femministi che con la complicità della magistratura vogliono far suicidare in massa i poveri padri separati, perchè ditelo che è questo il vostro intento, femministe! conquistare il mondo! Magari con la collaborazione dei rettiliani e degli Illuminati. Comunque tutta la mia solidarietà ai poveri stupratori, anzi, ai due simpatici e allegri goliardi e alle Iene che così bene ci aprono gli occhi sul complotto nazifemminista-illuminato-massonico-giudaico- rettiliano mondiale.

    RispondiElimina
  6. @donne scusate la mia provocazione su John Wane Bobbit ma questi stronzi non li reggo più, sia quelli delle Jene con quel verme di mamuccari che questi stronzi che si eccitano solo con fantasie sessuali di stupro, cresciuti ed educati alla pornografia violenta...il desiderio non sanno cosa sia, l'unica cosa di cui sono imbevuti è la rabbia ed è l'unica cosa che riescono ad erotizzare...hanno scarni orgasmi ed è per questo che sono così arrabbiati. Il loro problema è che si incavolano con le donne, invece di fare una bella e sana psicoterapia

    RispondiElimina
  7. Ragazzi/e: iniziare a FIRMARSI?? se non avete un profilo, anche un semplice nome è meglio di niente, almeno se fate più commenti si capisce chi risponde a chi.

    RispondiElimina
  8. Certi "anonimi" un nome non lo metteranno mai, troppo vili, ignoranti e pieni di livore verso tutto ciò che a che fare con donne e femminile. Vili come quei due stupratori, che pestano e violentano una donna ubriaca e incapace di difendersi. Vili come quelli che han fatto un abominio di servizio delle "IENE". Caspita, che coraggio avete "vili anonimi" a difendere l'indifendibile...spero che quei due stupratori paghino per ciò che hanno fatto e un calcio in culo a quelli delle "IENE"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, gli uomini sono tutti vigliacchi, bisognerebbe ammazzarli tutti

      Elimina
    2. Vergognati a generalizzare, quei due ragazzi non hanno fatto proprio niente, ed anche se pagassero, la loro storia mi ha colpito, perche' palesemente innocenti, gli hanno rovinato la vita!! sono mananager di una multinazionale, ed a processo terminato, anche se venissero condannati, ho gia' offerto loro un lavoro all'estero, in qualche nazione dove le donne sono migliori, il nord e est europa. Per esperienza personale le donne italiane sono le peggiori d'europa, sia caratterialmente, che fisicamente, ve lo dice uno che vive all'estero e gira il mondo. Inoltre, se noi siamo tutti vili stupratori, voi siete vili abortiste omicide di merda! Per tutti i bambini innocenti che avete sterminato, pagherete con l'inferno, ricordate quello che ha detto Gesu' "quello che avete fatto ad ognuno dei vostri fratelli piu' piccoli, lo avete fatto a me"

      Elimina
    3. ah si, sig. "anonimo delle 19,40": quei 2 "ragazzi non hanno fatto proprio niente.. sono palesemente innocenti"? e lei che ne sa? lei si è studiata le carte del processo? oppure.. la giustizia è per principio marcia e misandrica..? ma certo! è la stessa che condanna berlusconi non perché è un corrotto e un corruttore, ma perché è un "politico scomodo". E già. Non ci avevo pensato.

      Elimina
    4. E lei "Donne e basta" che ne sa?

      Elimina
    5. La condanna è stata confermata in appello. Ora sappiamo tutti qualcosa in più.

      Elimina
  9. Misandria? No. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dove sarebbe la misandria in tutto questo?

      Elimina
    2. Nel voler ritenere un uomo colpevole in quanto uomo.

      Elimina
    3. Direi in quanto stupratori. Quei 2 delinquenti sono stati condannati anche in appello.

      Elimina
  10. E' giunto il momento che tutti sappiano che le leggi fascistissime, volute dalle femministe autoritariste, in caso di accuse di stupro, false o vere che siano, prevedono la presunzione di colpevolezza e l'inversione dell'onere della prova. L'accusatrice è testimone, quindi giura. La sua parola non vale quanto quella dell'imputato ma molto di più. Ecco perché sta a lui dimostrare la sua innocenza. si tratta di un vero imbarbarimento del diritto. Dall'oggi al domani, un'invasata potrebbe accusarci di stupro e noi potremmo essere condannati senza aver fatto nulla. Io ho paura.
    Non si capisce poi perché degli accusati si debbano conoscere nomi e cognomi ancor prima della condanna.
    La violenza contro le donne è punita dalla legge. La violenza contro gli uomini è prevista dalla legge.
    ORA E SEMPRE RESISTENZA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai tanta paura, evita di trovarti da solo con donne che conosci poco. Sono secoli che le donne lo fanno.

      Elimina
    2. Oh... anche se le conosci.
      la tua parola contro la sua. Ma se la sua vale più della tua, tu sei spacciato. Il che si presta a ricatti, minacce e vendette.
      Non sono l'unico a cercare testimoni ogni volta che, per lavoro, devo convocare una donna nel mio ufficio.
      Una delle differenze tra uomini e donne è che le donne sembrano non avere il senso della misura.

      Elimina
    3. Se conosci solo donne che aspettano solo una scusa per denunciarti, fatti delle domande e datti delle risposte.

      Elimina
    4. Hai proprio ragione. Infatti in giro ci sono ronde di invasate che non vedono l'ora, data la estrema piacevolezza del processo per stupro e degli interrogatori, di accusare poveri uomini innocenti per stupro. E poi guarda le carceri italiane sono piene di poveretti ingiustamente accusati: infatti è noto che ogni processo per stupro si conclude con il carcere a vita per l'innocente accusato. E' un vero imbarbarimento del diritto e una violenza contro gli uomini non c'è che dire. Questo, ovviamente, sul tuo pianeta. Perché sulla Terra le cose vanno esattamente al contrario. Ma visto che evidentemente sei un alieno, concordo con il consiglio di Lem. Evita di trovarti da solo con una donna a tarda sera, non sia mai che ti diano la colpa di essere stato ingiustamente accusato...

      Elimina
    5. Il fatto che la parola di uno valga più di quella dell'altro in tribunale è una tua fantasia. Che le leggi "fascistissime" siano state volute da femministe autoritarie...bè, anche questo esiste solo nella tua mente. Magari fatti due domande sulla tua paranoia e sulle tue idee di persecuzione e quando te le sei fatte vai da una bravo, và...

      Elimina
    6. Ma da quale galassia provieni,tu e gli altri che hanno commentato in modo simile? In nessun caso di accuse per stupro si crede ciecamente a ciò he asserisce la vittima. Non c'è nessuna che arriva e denuncia "mi hanno stuprata" e subito i carabienieri partono e arrestano il violentatore; forse è successo nella tua mente , nelle tue fantasie , nella realtà no. Innanzitutto servono delle prove evidenti , riscontrabili con un'accurata visita ginecologica e anale : è chiaro se ci sono state delle sevizie e se il rapporto è stato forzato o meno. Si riscontreranno delle ferite , delle lacerazioni , degli arrossamenti 'sospetti'da sfregamento. E naturalmente la cosa non finisce qui perché già quando si va a denunciare parte un interrogatorio nei confronti di chi denuncia, poi ovviamente durante il processo ; quindi c'è anche una certa pressione psicologica e non una cosa "facile, veloce e indolore" come la vuoi far passare tu. Se si riesce , dopo tutto questo, a dimostrare la violenza allora -forse- il violentatore andrà in carcere.
      "Le donne non hanno il senso della misura" :
      quindi il tizio che ha violentato una ragazza di 20 anni a L'Aquila , fino praticamente a sventrarla, per poi lasciarla nuda e in una pozza di sangue in mezzo alla neve , scherzava ?
      O quello che ha dato fuoco ad una ragazzina di 15 anni perché voleva lasciarlo, voleva giocare ?
      O il gruppo di 'ragazzi',7 persone, che hanno seviziato una 14enne e tutto il paese ha dato ragione a loro che oltretutto non si sono fatti neanche mezzo secondo di carcere , volevano solo divertirsi ?
      E la lista purtroppo è chilometrica...Ma sono le donne che non si sanno contenere , no ? Il tuo discorso che prevede che in generale tutte le donne siano tutte delle arpie , pazze/invasate, che hanno sempre ragione - e tutti sono pronti a dargliela - è una stronzata vomitevole.
      Maschio (perché non sei un uomo. Un uomo, un essere umano , che si possa definire tale , certe cose nè le fa , nè tanto meno le appoggia)schifoso , rivoltante e represso- dato che hai paura anche a gestire il rapporto con un'altra persona- , fatti seguire da uno psicologo , invece di vomitare le tue cazzate a destra e a manca.

      Elimina
    7. In quale pianeta vivo? Nello stesso di questi due ragazzi. Nello stesso che inverte l'onere della prova. Nello stesso dove le circolari aziendali suggeriscono ai responsabili di non convocare donne senza testimoni. Nello stesso dove l'80% delle accuse di violenza è puramente strumentale e dove le pene per le calunniatrici sono ridicole se rapportate a quelle degli innocenti ingiustamente accusate.
      Gli stupratori veri? In galera e buttiamo via la chiave!
      Ma il nostro sistema giuridico mira a garantire la libertà all'innocente ingiustamente incappato nelle maglie della giustizia e non a trovare un colpevole qualsiasi come le esigenze di carriera di magistrati senza scrupoli e dei giornalisti mantenuti dallo stato vorrebbero.
      Informatevi. Soprattutto voi uomini!
      L'uomo informato è un uomo più forte.

      Elimina
    8. Eleonora sei vergognosa oltre che limitata mentalmente, per te lo psicologo sarebbe superfluo. Abbiamo sostenuto abbondantemente che i veri stupratori sono dei vermi, e dovrebbero essere per quanto mi rigarda castrati chimicamente e messi in galera buttando la chiave.
      Ma la questione che stiamo affrontando e' un'altra: viviamo in un paese dove l'80% delle denunce e' falso, da dati statistici ufficiali, vuoi capirlo o no? Nella storia in questione, non ci vuole un genio per capire che la sentenza e' aberrante, ridicola ed illogica, e che quella ragazza e' una tipa dai facili costumi (per essere elegante) che si e' pentita, e che ha addossato la colpa su due poveri ragazzi, che hanno avuto il peccato mortale di esserci stati!! E' ora di finirla, sai quanti uomini vedono rovinare la loro vita per false accuse di malate di mente? (perche' di questo si tratta) Mi ha fatto molto piacere il servizio delle iene, perche' qualcosa, finalmente, comincia a svegliarsi nella coscienza degli italiani.

      Elimina
    9. ma neanche sapete voi che vi lamentate delle leggi fascistissime volute dalle femministe che lo stupro è un reato che non si persegue di ufficio, ma solo su querela di parte. Quindi la vittima deve portare le prove di quello che ha subito. L'esatto contrario di quello che dite. E se il magistrato ritiene che la querelante ha mentito viene perseguita per calunnia. Stavolta d'ufficio dal magistrato. E i processi, lo ricordo, si fanno nelle aule di giustizia, non in tv o come volete farlo voi con post pure anonimi...capitani coraggiosi...

      Elimina
    10. Ci sono TRE gradi di giudizio. Alla faccia della contessa Bathory.

      Elimina
    11. Voglio i dati ufficiali e comprovati che l'80 % -praticamente tutte- le denuncie per stupro sono inventate. O sono inventate anche quando dopo il processo non sono stati condannati i colpevoli ? L'esempio che ho riportato anche prima (e ce ne sono tanti , purtroppo) della ragazzina di 14 stuprata da un gruppo di altri coetani, non ha avuto giustizia, sono rimasti liberi. Lei è stata etichettata da tutto il paese come la "puttana" bugiarda che voelva incastrare dei poveri innocenti fanciulli , con cui in realtà aveva tutta la voglia di andare a letto (dicono loro, i mostri). Perciò nelle statistiche entreranno anche casi come questo(?): loro non sono colpevoli , indi per cui lei ha mentito e l'accusa è falsa, no ? Allora questo spiegherebbe il tuo falsato "80% di denuncie false". Ci sono donne -e anche ragazzine di nemmeno 18 anni- che si sono suicidate per questo: oltre la violenza, anche la calunnia. E ti ripeto un'altra volta , dato che leggi solo quello che ti fa comodo, che ci vogliono le prove del fatto, non prendono nessuno e lo sbattono in galera 'così tanto per', basandosi su una denuncia. Poi "è facile intuire che quella ragazza è una tipa dai faicli costumi" ,la conosci ? Eri presente ? E a maggior ragione se fosse una tipa libertina , come da te asserito, che motivo avrebbe di 'pentirsi' , avrebbe fatto ciò che le andava di fare, una cosa a cui è abituata, no ? E di cosa si sarebbe dovuta pentire ? A chi ne doveva rendere conto ? Se una cosa la si fa da consensienti e poi si hanno i rimorsi di coscienza di certo non si va a denunciare ! Nella tua logica , lei la vorrebbe far pagare a loro , perché lei avrebbe i rimorsi per quello che ,-come da te presunto- avrebbe fatto? Ma dove cazzo sta la logica ?! Ammesso (anche che non si sa in che modo) , fosse così cosa avrebbe ottenuto ? Di farli andare in carcere per aver fatto una cosa a tre ? Cioè , ma per favore ! Una 'vendetta' a che scopo? Non otterrebbe assolutamente niente, nemmeno una così detta vendetta personale, dato che nemmeno li conosce ,anzi se casomai si fosse vergognata, facendo così ha dato più risalto alla cosa, sarebbe assurdo!
      E il fatto che sia piena di lividi , come te lo spiegheresti ? Ah si, strusciando sull'erba. Certo , chi non stando su un prato (senza ruzzolare, cadere,inciampare su una pietra o altro) si ritrova con la faccia e il corpo pieno di lividi ? Vi aggrappate sugli specchi pur di dar ragione a loro...

      Elimina
    12. Scommetto che sei una vegana convinta, in prima fila alle manifestazioni, l'informata di turno, complottista, portatrice dell'unica verità possibile - gli altri sono tutti dei poveri schiavi del sistema. Ti rinchiuderei in un manicomio.

      Elimina
    13. No, mi dispiace. A generalizzare alla cazzo sei una forza , ma qui hai toppato alla grande, tesoro caro. Il tentativo -vano- di offendermi e di sviarmi l'hai fatto , ma quello di rispondere alle domande che ti ho posto e di confutare la stronzata dell' "80% degli stupri è falsa" non se ne parla, eh ? Quando non si sa che rispondere...c'hai provato dai.
      Amore , ritorna quando avrai qualcosa di più sostanzioso e serio da dire, che due offese da ragazzini delle elementari, perché tanto il tuo livello è quello *bacio*

      Elimina
    14. http://www.youtube.com/watch?v=S60gZppi7oM
      Il Giudice Carmen Puglisi è appunto colei che ha denunciato lo scandalo delle false accuse.
      Solo per precisare. Io non sono quello che pensa che tu non sia una vegana.

      Elimina
    15. L'anonimo troglodita parla a sproposito e blatera idiozie. Riguardo Carmen Puglisi (personaggio discutibile e intellettuamente disonesto) leggete qui:

      http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/11/12/le-politiche-dei-papa-separati-in-australia-e-in-italia-strategie-a-confronto/ La PM cataloga come “false accuse” le querele ritirate (e ci sono casi di donne uccise dopo aver ritirato la querela per maltrattamenti perché minacciate dal loro persecutore) oppure i casi archiviati.



      Elimina
    16. "Nicola Fenu, macellaio di 35 anni e Massimo Pinna, cameriere di 37, entrambi di Uras, si sono visti confermare la condanna a 5 anni per la violenza sessuale ai danni di una giovane"

      http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2013/10/02/quartu_5_anni_per_lo_stupro_al_buddha_i_due_imputati_si_erano_difesi_alle_iene-6-332402.html

      Elimina
  11. Giusto gli uomini sono tutti sempre colpevoli, ed è impossibile che le donne siano bugiarde, sono geneticamente immuni da ogni male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli uomini non sono tutti colpevoli ed è possibile che una donna menta (come è possibile che menta un uomo, siamo moralmente pari nel bene come nel male)

      Penso però che in questi casi spetti agli inquirenti stabilire chi ha mentito, non spetta alle Iene, nè a noi..Nel caso in oggetto evidentemente c'erano abbastanza prove per andare in tribunale, il giudice di primo grado ha stabilito che la ragazza ha detto la verità, ci sono altri due gradi di giudizio in cui tutto sarà riesaminato.
      Lasciatemi dire che ok esiste sicuramente qualche caso di accuse di stupro false ma non sono certo così tante come si crede e la maggioranza di questi casi viene presto scoperto..francamente dubito che le carceri siano ingombre di innocenti accusati di stupro

      Elimina
    2. Sono d'accordo con te, se il giudice ha condannato gli uomini sicuramente c'erano le prove, anche perché già l'essere uomini è una prova di violenza (gli uomini da anni si divertono a perseguitare le donne, quindi gli uomini sono colpevoli).
      Il problema è che quando il giudice stabilisce che la violenza non c'è stata ci vorrebbe una legge per annullare la sentenza.

      Elimina
  12. Eleonora. Io non mi sono permesso di insultarti. Ho espresso la mia opinione come è giusto che sia.
    Chi sei tu che fraintendi quello che leggi per esprimerti in merito alla salute mentale di chicchessia?
    Vedi di crescere. Si sta parlando di cose serie!
    La sicurezza delle donne è importante quanto la libertà degli uomini.
    Sai che fine fanno gli accusati di stupro in galera? Giusta o sbagliata che sia la sentenza? Vengono stuprati.
    Se tu ritieni che sia giusto che un innocente venga stuprato giuridicamente e fisicamente, allora non sono io a dovermi curare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti sei permesso di insultarmi perché Io non avevo ancora scritto niente, altrimenti non ti saresti tirato indietro come ora, perciò non venirmi a fare la morale da santarellino. Io ti ho insultato perché hai scritto una marea di cazzate e lo ribadisco. "Vedi di crescere" , disse quello che vomita veleno su tutto il genere femminile a prescindere,( tra l'altro in anonimo..) e che ha paura di stare vicino ad una donna. Mi hai fatto fare una sana risata di cuore, veramente. Gli uomini che finiscono in galera "GIUSTA o sbagliata che sia la sentenza" vengono stuprati. Oh certo, anche se hanno stuprato a loro volta, non mandiamoli in galera -come è giusto che sia- poveri tesori santi che altrimenti li maltrattano. Ma leggi quello che cazzo scrivi o no ?! Li dovremmo lasciare liberi , secondo te ? Se succede qualcosa di male in carcere ( e questo a tutti, uomini o donne che siano) dimmi che c'entrano le vittime ? Non dovrebbero ricevere giustizia perché in carcere funziona così? O vienimi a ripetere : "no, lo stupro è da condannare, non è quello che volevo dire , quello che volevo dire è che ci sono uomini che finiscono in carcere ingiustamente. Travisi le mie parole" o stronzate simili, perché hai scritto esattamente l'opposto. Rileggitelo o in alternativa impara ad esprimerti correttamente.

      Elimina
    2. Eleonora quello che scrivi mi spaventa. Nel contenuto e nei modi. Il tuo è un atteggiamento criminale verso chi ha un'idea diversa dalla tua, a prescindere al contenuto della conversazione. Venendo al caso, tu ritieni impossibile l'innocenza dei due uomini senza conoscere i fatti come chiunque altro qui. Dunque la tua è solo un'opinione, per lo più alla pari delle altre, ma viziata da un profondo pregiudizio. Gli uomini non sono tutti stupratori. E questo non vuol dire che le vittime sono tutte mitomani. Sono semplici considerazioni che pur essendo ovvie è bene esplicitare a persone come te. Auguri

      Elimina
    3. Non ho mia detto che gli uomini sono tutti stupratori e nemmeno lo penso. Quello che generalizza sei tu e gli altri "anonimi" che avete subito preso le parti degli uomini della storia -in quanto tali- e prendendo per male la ragazza. Che qualcuno se n'è uscito anche che l'80% (!!!) degli stupri è falsa. Sei tu che parti con questo presupposto e come hai detto , nessuno conosce i fatti , allora perché dare torto subito a lei ? E poi dai fatti riportati ho ben ragione di dubitare : il fatto dei lividi sia sul volto , che sul corpo hanno cercato di giustificarlo in una maniera assurda, tanto per dirne una. Se uno struscia su un prato (senza cadere, ruzzolare o altro) si riempie di lividi ? Comunque non è la sede per un processo, lasciamo stare...
      A me non è stato bene l'atteggiamento di chi voleva per forza darle contro e che vuole far intendere che le donne siano tutte delle pazze approfittatrici e poi vieni a dire che invece sono Io a pensare che gli uomini sono tutti stupratori e che loro due non possono essere innocenti ?Dicasi: girarsi-male-la frittata 1. Se il caso si fosse svolto al contrario (due ragazze che se la fossero presa con un ragazzo) , avrebbero avuto comunque tutta la mia disapprovazione , sdegno e schifo nei loro confronti, non c'è dubbio. Vieni a dire a me che ho un pregiudizio di fondo quando tu per primo dici che A PRESCINDERE hai paura di stare insieme con una donna , perché potrebbe denuniciarti, che le donne sono tutte esagerate e che non vedano l'ora di poterti fare del male; adesso ti pari dicendo "non vuol dire che le vittime siano tutte mitomani " , quando fino a prima hai scritto il contrario (la storia di non rimanere da solo con una donna perché altrimenti non si sa che ti fa e che hai paura perché qualunque pazza può andare a denunciarti di stupro, così perché le gira, e tu saresti un uomo finito, che si da sempre ragione alla donna a priscindere, "la violenza contro gli uomini è prevista dalla legge" etc. non l'ho scritto Io, eh ),non sei abile a girarti la frittata (2), mi dispiace, è palese ma è bene esplicitarlo a persone come te . O forse sei dissociato (?) e vorresti farci passare me ? Ma per favore. Ho risposto a quello che ho visto scritto,non me le sono inventate le cose. Come ti ho già detto o non scrivi una cosa e dopo un'altra o impari a esprimerti in maniera corretta.
      Ovviamente sperando di star rispondendo e citando l'"anonimo" corretto, dato che siete non si sa più in quanti e si capisce poco.
      "Atteggiamento criminale" dovresti spiegarmi cosa vorresti intendere...specialmente il "criminale" , ho forse minacciato qualcuno ? Non mi pare. Non ho nemmeno detto "chi la pensa come me deve morire" , ma penso che sia una stronzata quello che hai scritto. Anche questa è un'opinione. Tu puoi esprimerti e Io no ?

      Elimina
    4. Eleonora, la tua disonestà è disgustosa.
      Io non ho mai scritto che un colpevole non debba finire in galera. Tuttavia non è giusto che ci finisca un innocente.

      Elimina
    5. Disgustosi sono i 2 stupratori, con condanna confermata in appello; disgustoso è l'anonimo.

      Elimina
  13. A proposito dei buttafuori, la mia personale esperienza. In discoteca un ubriacone mi lancia addosso la sua fidanzata, facendomi rovinare per le scale. Un mio amico interviene e cerca di fermare il suddetto ubriacone, che ormai colpiva qualsiasi corpo passasse di là. Il mio amico viene aggredito. Ci rivolgiamo ai buttafuori, ma ci viene risposto "ma lui prende sempre il tavolo, viene ogni weekend"... Insomma, se paghi abbastanza e sei cliente fisso puoi picchiare gli altri avventori più poveri, maschi o femmine che siano... Evviva l'Italia!

    RispondiElimina
  14. Care femministe, forse vi siete dimenticate che in Italia(come in tutti i paesi civili e giuridicamente avanzati), esiste il sacrosanto principio giuridico della PRESUNZIONE DI INNOCENZA(art. 27 della Costituzione italiana), che significa che un imputato non può essere considerato colpevole, fino all'ultimo grado di giudizio(cioè fino alla sentenza della Cassazione). Perciò i due ragazzi accusati di stupro, hanno il DIRITTO di non essere ancora considerati colpevoli, e hanno anche tutto il diritto di difendersi, e di rivendicare la loro versione dei fatti, fino a sentenza definitiva.
    Così anche i giornalisti hanno il diritto di intervistarli, e di avallare o criticare la loro versione dei fatti. Quindi non vedo dove sia lo scandalo!
    Per lo stato italiano sono ancora semplici imputati, di cui si deve ancora stabilire l'eventuale colpevolezza o innocenza, e conservano ancora tutti i diritti di qualsiasi libero cittadino, compresa la libertà di parola e di espressione, attraverso cui hanno diritto di difendersi fino al terzo grado di giudizio. Piuttosto è diffamatorio considerarli colpevoli a priori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusta osservazione. Alla quale aggiungerei che in base al nostro ordinamento giuridico non è vero, come alcuni commentatori hanno fatto qui, che è l'accusato a dover provare la sua innocenza, ma spetta agli inquirenti e prima ancora alla querelante. Perchè la violenza sessuale è un reato che si persegue solo su querela di parte e non d'ufficio. Quindi la vittima deve aver portato al magistrato prove molto forte per farlo decidere a formulare l'accusa di stupro. E i processi si fanno in tribunale, non in tv, dando la parola solo a una delle parti. Ci saranno altri processi e c'è da augurarsi che chi dovrà giudicherai sia ben più serio e preparato delle Iene

      Elimina
    2. Certo, i processi si fanno in tribunale, ma gli imputati, come tutti i cittadini, sono liberi di rilasciare interviste televisive, ed esporre pubblicamente la propria versione dei fatti. Poi sta al giudice non farsi influenzare dalle trasmissioni televisive, ma Le Iene in questo caso non hanno fatto nulla di male.
      E questo servizio non ha nulla di diverso da quello di Giuseppe Uva(sempre di Casciari) in cui hanno semplicemente dato voce a persone che credono di aver subito ingiustizie, senza sentenziare su nulla. Quindi tutta questa indignazione è ipocrita, e dovuta al fatto che lo stupro nella nostra società è considerato un reato particolare, in cui le donne hanno sempre ragione a prescindere, e sono gli uomini a doversi discolpare. Ma questo modo di ragionare è in palese contraddizione con il principio di PRESUNZIONE DI NON COLPEVOLEZZA, secondo il quale è l'accusa che deve dimostrare oltre ogni ragionevole dubbio, e non viceversa!

      Elimina
    3. Un altro passo avanti: la condanna ai 2 stupratori è stata confermata in appello.

      Elimina
  15. Parliamo dei fatti in causa, visto che le posizioni sono inconciliabili. Prima cosa: le iene maschiliste, per un servizio?? Cioe', una volta magari si provano a difendere due persone di genere "maschile" ora le iene diventano un programma maschilista!! Quali altri servizi sarebbero stati filo maschisti?? quali?? a me mi sovviene un servizio di una povera ragazza (questa volta si) violentata da un bastardo di zio, e allora cos'erano? femministi?? Ma mi facciate il piacere.
    In secondo luogo, parliamo dei fatti in causa:
    1) la ragazza dice che ha fumato una sigaretta offertagli dal ragazzo "grasso" come da voi definito, che avrebbe contenuto cocaina, tanto che lei avrebbe perso il senso della realta': i risultati tossicologici del giorno seguente, erano negativi a TUTTE le droghe!!
    2) Lei dice che gli hanno rotto il naso, e perdeva sangue a fiumi: ragazzi ma davvero nessuno avrebbe notato una ragazza con il naso rotto, stordita e piena di sangue entrare in discoteca?? E soprattutto se lei diceva di essere semi incosciente ed e' stata picchiata, sarebbe rientrata in discoteca?? O sarebbe o svenuta, o a piangere urlando disperata??
    3) I ragazzi sono stati visti, dichiarato da piu' di un buttafuori sotto giuramento, rientrare abbracciati (il grasso era dietro) e sono stati visti scambiarsi diversi baci. Certo, se ora tiro un pugno ad una ragazza, e poi la stupro, lei entra sotto braccio con me e mi bacia, ma certo, avra' avuto la sindrome di Stoccolma, questa e' una prova!!
    4) Se devo offrire cocaina ad una, perche' andare fuori ed in 3? Tra l'altro, la cocaina puo' farsi in bagno!! la ragazza asserisce che i due l'avevano in macchina...ma certo...chi va in discoteca, la lascia in macchina e paga 2 volte l'entrata del club, mica se la porta dentro, e la consuma in bagno?
    5) Certo la ragazza era incosciente, quindi e' dovuta andare a denunciare solo dopo!! pero' prima, per rientrare in discoteca era cosciente!! E soprattutto, io in quanto amico, se trovo una mia amica con il naso rotto, sanguinante, incosciente, che mi dice di essere stata violentata, magari anche piangendo..non chiamo i carabinieri!! No no, la metto a letto, tranquillo, le metto il pigiama...e poi domani si vedra'...non penserei mai di chiamare IMMEDIATAMENTE ambulanza e carabinieri!!
    6)La ragazza si contraddice diverse volte, dice si essere rientrada da sola, poi insieme al tipo, poi di non ricordarsi! La ragazza dice di aver chiesto al barman se poteva pippare, ed il barman aveva risposto prima "si ma velocemente" e il giorno dopo aveva risposto "no qui non si puo'"
    7) Il luogo del rapporto sessuale/stupro era a 40 metri di distanza dai buttafuori, piu' di uno!! che li hanno visti allontanersi e dirigersi nel posto ridendo e scherzando...ma come?? non dovevano andare in macchina?? La ragazza andava in un bosco, e non diceva nulla?? Poi uno dei due gli tira un pugno per stordirla...ma come? Non avrebbe urlato?? Certo, se a me tirano un pugno, due sconosciuti, e ho buttafuori a 50 metri, mica chiedo aiuto!! No no, mi faccio violentare tranquillamente, mica so scemo!! Inotlre uno dei buttafuori si era fatto un giro perche' insospettito dai 3, pero' poi avvicinandosi ha visto che l'atmosfera era di scherzi, risate e battute...quindi se n'e' andato tranquillo!
    Cmq, sono manager di una multinazionale, ed ho gia' contattato per offrire ai due ragazzi, a processo terminato, un posto di lavoro all'estero, dove vogliono loro. D'altronde, l'80% delle violenze denunciate risulta falso, e questi sono dati statistici, non capisco perche' debba fare eccezione questa storia, che ha del clamoroso si, ma solo perche' un giudice nazifemminista, contro ogni forma di logica di argomentazione giuridica, ha punito due ragazzi palesemente innocenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto giusto.

      Diego

      Elimina
    2. L'anonimo scrive fantasie, quelle che gli suggerisce la sua mente malata.
      Che l'80% delle violenze denunciate risulti falso.... è falso:

      http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/11/12/le-politiche-dei-papa-separati-in-australia-e-in-italia-strategie-a-confronto/ La PM cataloga come “false accuse” le querele ritirate (e ci sono casi di donne uccise dopo aver ritirato la querela per maltrattamenti perché minacciate dal loro persecutore) oppure i casi archiviati.

      I 2 "poveri" delinquenti stupratori sono stati condannati anche in appello. Sicuramente gli altri carcerati gli riserveranno un "trattamento" di favore. Bene così!

      E chissà chi ha causato lesioni interne con oggetti alla ragazza, mah!

      "Nicola Fenu, macellaio di 35 anni e Massimo Pinna, cameriere di 37, entrambi di Uras, si sono visti confermare la condanna a 5 anni per la violenza sessuale ai danni di una giovane"
      http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2013/10/02/quartu_5_anni_per_lo_stupro_al_buddha_i_due_imputati_si_erano_difesi_alle_iene-6-332402.html


      Elimina
  16. Test DNA dei 2 -- se ancora in tempo ...

    RispondiElimina
  17. test dna credo non e' ancora in tempo, comunque ci sono stati esami per verificare eventuali traumi o escoriazioni interne all'organo riproduttivo della ragazza...assenti. Cioe', e' inutile che ora faccia dei discorsi sulla lubrificazione femminile no? E' evidente che in assenza di lubrificazione ed in caso di rapporto violento, ci sarebbero stati traumi interni, ma...nada, ma e' ovvio, i due ragazzi hanno partecipato ad un rapporto sessuale, come noi tutti abbiamo fatto..tutti noi siamo a rischio, avro' paura ora ogni qual volta dovessi fare sesso con una ragazza appena conosciuta, poverini, ma li aiuto io come ho appena detto.

    RispondiElimina
  18. Ma davvero i vari anonimi pensano di fare un processo loro, senza aver letto gli atti, valutate le prove? La giustizia fai da te non aiuta nessuno, ne le vittime ne chi viene chiamato a rispondere di accuse gravi. E mascherarsi dietro all'anonimato per fare processi, giocare a fare gli avvocati,lanciare accuse e anche insulti alle donne è da vigliacchi. Presentatevi con nome e cognome o tacete: i vostri insulti sono parole al vento. Pure fastidiose. Mi spiace ma non sono d'accordo con la Rete delle Reti: gli insulti di chi si nasconde dietro l'anonimato non vanno accettati e pubblicati. La libertà di opinione e di espressione non ha niente a che vedere col turpiloquio pure anonimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottime osservazioni. C'è da restare basiti a leggere i commenti giustificazionisti, che danno per scontato che inquirenti, polizia, magistrati, periti, giudici siano dei deficienti. Anzi, dei "misandrici"..

      Elimina
    2. Anche i commenti colpevolisti lasciano basiti!
      Finora sono stati condannati sono in primo grado, quanti processi vengono ribaltati in Appello e in Cassazione? non pochi...i magistrati non sono infallibili!
      Perciò prima di mettere in croce stì due, e di criticare Le Iene solo perché gli hanno concesso un'intervista(come hanno sempre concesso spazio, anche in tanti altri casi, anche a tante altre persone convinte di essere state vittime di malagiustizia) aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso, senza tappare la bocca a nessuno. Anche chi è accusato di stupro, ha diritto di rilasciare interviste, e difendersi con tutti i mezzi leciti a propria disposizione!

      Elimina
    3. Le questione che ho posto, derivano dalle carte processuali, lasciano basiti? Allora confuta i miei argomenti...dai sono tutto orecchi! io almeno argomenti, tu spari sentenze a priori destituite di ogni fondamento. Basta il tuo nick name per capire che sei una nazifemminista

      Elimina
    4. Le carte contano quando vengono condannati gli uomini, mentre se gli uomini vengono assolti allora si fa il processo fai da te (come quello dei "jeans", dove nessuna aveva letto le carte però sono tutte scese in piazza).
      Ma andate a c...are!

      Elimina
    5. Consiglio vivamente ai due giovani imputati di assumere per il processo d'appello i tanti avvocati anonimi che dopo accurato studio delle carte processuali hanno le idee chiare e pronta l'arringa: condannate le nazifemministe

      Elimina
    6. Perché' tu hai valutato le prove?

      Elimina
    7. Grande Anonimo, per il processo dei jeans, so benissimo il caso, era stata solo una motivazione della sentenza ad abundantiam, dopo che c'erano altre prove schiaccianti ad assolvere l'imputato! E via a dire che ora chi indossava i jeans poteva essere stuprata!
      Detto questo, quello che hanno letto le Iene, che vi piaccia o no, risulta dagli atti processuali, le contraddizioni di quella puttana (perche' non posso chiamarla donna, le donne sono un'altra cosa, sono esseri perfetti ormai in via di estinzione) risultano dagli atti processuali che hanno letto le iene, cosi' come tutte le testimonianze delle terze persone. E' evidente che i ragazzi sono innocenti, ma proprio al 100%, d'altronde, io la lista delle 7 motivazioni e contraddizioni che li scagionano, provenienti dagli atti processuali letti dalle iene e testimoniati addirittura da quella delinquente bastarda oltre che dai lavoratori della discoteca, e della sua stessa amica, le ho scritte, voi non riuscite a confutarle, sto ancora aspettando, ma voi condannate il maschio in quanto tale, siete solo delle povere represse, viva le vere donne, come le nostre nonne, quelle si, donne 100% non la massa di puttane o diversamente puttane che girano in quest'epoca.

      Elimina
    8. Noto che le femministe si limitano a insultare gli interlocutori non accorgendosi che questo denota la loro assoluta mancanza di argomenti frammista all'incapacità di esercitare un corretto confronto democratico.
      Curiosi, invece, se non penosi, i tentativi di mistificare la realtà mentendo sul fatto incontestabile che in spregio alla grande tradizione del diritto, la parola dell'accusato non vale più quanto quella dell'accusatrice. Questa sentenza, del resto, ne è la prova. In ossequio all'uso nazi-femminista di ripetere cento, mille volte, la stessa menzogna per farla sembrare vera.
      Finti incendi di fabbriche dell'8 marzo, statistiche taroccate sulla violenza domestica e sui femminicidi, la violenza maschile sarebbe la prima causa di morte delle donne in età feconda, dispatità stipendiale... Tutte menzogne.
      No. E' finita.
      Non vi crediamo più.
      Vi abbiamo aiutato, vi abbiamo assecondato, infine tollerato. Adesso smettetela. lasciateci in pace.
      Comportatevi da individui adulti, imparate a rispettare e sarete rispettate, imparate a contare sulle vostre forze e i meriti vi saranno riconosciuto.
      Persone, non donne alla continua ricerca di agevolazioni, diritti, privilegi che sempre finiscono per diventare soprusi sessisti.
      Questa pagina è l'evidenza della crisi e della povertà dei valori femministi.


      Elimina
    9. Veramente è finita per voi, insulsi misogini e padri separati, vi hanno tolto pure la pas.
      E i 2 delinquenti sono stati condannati pure in appello.

      Vi abbiamo aiutato... donne agevolate in una società potentemente maschilista? Ma questo non è sano di mente! Ricoveratelo d'urgenzaaaaa

      Elimina
  19. المرأة هي حيوان تربية الله أكبر ومقدس من له النبي

    RispondiElimina
    Risposte
    1. برافو! ولكن نحن هنا في إيطاليا، وعليك أن تتحدث باللغة الإيطالية.

      Elimina
    2. ah bè.. chiarissimo!
      anche se per me è arabo :D

      Elimina
  20. Finché la legge metterà sullo stesso piano le donne, che sono tutte sante e tutte vittime, e gli uomini, che sono il marcio del mondo, che da anni si diverte a perseguitarle, le cose andranno sempre male.
    La parola della donna deve diventare prova inconfutabile, in quanto nessuna donna al mondo ha mai mentito in vita sua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole dell'anonimo soprastante: "Finché la legge metterà sullo stesso piano le donne, che sono tutte sante e tutte vittime, e gli uomini, che sono il marcio del mondo, che da anni si diverte a perseguitarle, le cose andranno sempre male.
      La parola della donna deve diventare prova inconfutabile, in quanto nessuna donna al mondo ha mai mentito in vita sua."
      Primo: a quanto pare non vi è tutta questa unanimità a difendere la ragazza. Di solito invece si tende a difendere gli stupratori,ponendo come scusa degli abiti provocanti... come se una scollatura desse l'autorizzazione di comportarsi come bestie. E poi siete voi a lamentarvi del fatto che le donne pensino che gli uomini sono tutti violenti! Io non lo penso affatto,siete voi che lo sostenete,e incredibilmente a vostra difesa.
      Secondo:queste parole non sono frutto di un'analisi attenta della situazione ma di un odio incondizionato:infatti tendete a generalizzare e ad allargare la vostra critica a tutte le donne. Evidentemente siete degli sfigati frustrati,magari perché non trovate nessuno o forse perché da anni vi fate sottomettere da vostra moglie. Lei ha perfettamente ragione,le bestie si sottomettono:non avete detto voi di essere bestie? Bah,la mente umana è complicata. Personalmente ci rinuncio. Ti auguro di fare l'avvocato,così potrai essere difensore della giustizia a cui tieni tanto. Auguri,sfigato

      Elimina
    2. Bravo, hai ragione, le donne sono superiori e l'uomo deve essere sottomesso!

      Elimina
    3. andrai parecchio avanti a pensarla così, una specie di hitler al femminile.
      un bacio

      Elimina
    4. Ma sparatevi tu e l'altra deficiente... Siete voi che pensate che il mondo sia vostro poi quando vi compaiono le prime rughette andate alla ricerca di un uomo che vi mantenga perche senza neanche la strada attraversereste..... Superiori a cosa siete..... A si al barboncino che portate a spasso....

      Elimina
    5. Ma sparatevi tu e l'altra deficiente... Siete voi che pensate che il mondo sia vostro poi quando vi compaiono le prime rughette andate alla ricerca di un uomo che vi mantenga perche senza neanche la strada attraversereste..... Superiori a cosa siete..... A si al barboncino che portate a spasso....

      Elimina
    6. Rughette... un'altro misogino psicopatico... e i suoi compagni di merende.
      Non è questione di superiorità, ma di inferiorità: gli inferiori sono i misogini maschilisti, gli stupratori & co. E gli anonimi.

      I dati sui delitti e i reati commessi parlano chiarissimo: effettivamente non c'è paragone, gli uomini sono superiori in quanto a reati commessi, ed infatti, giustamente, riempiono le carceri ;-)

      Elimina
  21. E chiaro che non vedete le cose obbiettivamene.
    Le iene hanno analizzato l'accaduto, portando come prove i VERBALI, ovvero i documenti sui quali si è svolto il processo e CONDANNATO i 2 ragazzi ( che quindi la loro punizione se la sono presa ) e giustamente le Iene hanno sottolineato la NON congruenza tra i referti medici, le testimonianze dei buttafuori e il contesto, con il racconto della ragazza.
    Ragazza che si è RIFIUTATA di rispondere alle domande delle stesse Iene alla partecipazione del servizio. E' chiaro quindi che il dubbio possa sorgere, fermo restando che comunque i 2 sono stati CONDANNATI.
    Vorrei inoltre ricordare che le IENE hanno portato alla luce numerosi casi di abusi/adescamenti su donne o bambini anche con un servizio precedente al suddetto.
    Per me il senso del servizio è che bisogna stare attenti con i capri espiatori perché si può rischiare di rovinare la vita a persone che MAGARI sono innocenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancherebbe anche che la ragazza vittima di stupro fosse obbligata a partecipare a quell'indecente programma che dà spago a 2 condannati.
      Se lei avesse accettato di partecipare, le iene avrebbero manipolato l'intervista, come fanno sempre. La ragazza ha TUTTO il diritto di rifiutare. I processi si fanno in tribunale, e i 2 delinquenti stupratori sono stati condannati anche in appello. Più obbiettivi di così. E l'anonimo è sulla stessa lunghezza d'onda degli stupratori... saà anche lui uno stupratore mancato o in attività?
      Le iene in realtà sono note per aver fatto un sacco di imbrogli. Cercate su youtube e con Google:

      Smascherate le iene

      e

      Lucci smascherato

      Elimina
  22. Avete per forza bisogno di un colpevole?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando è giusto si. In questo caso i 2 delinquenti stupratori sono stati condannati anche in appello. Peccato solo per la pena troppo leggera. Speriamo che in carcere gliela facciano pagare carissima. Anzi, di sicuro sarà così.

      Elimina
  23. siamo tutti contro lo stupro, la violenza sulle donne, io in primis, ma essendo amico dei ragazzi so la verità, e conosco i fatti, e voi giudicate su cose che ne anche sapete o almeno conoscete solo a meta, tutto quello che dicono le iene sono fatti e dichiarazioni che ha fatto la ragazza,che prima dice una cosa e poi ne dice un'altra, se fosse stata veramente violentata,come nelle dichiarazioni dei buttafuori nessuno si sarebbe accorto che lei era ferita o almeno sotto shock,le cose non tornano e quindi quale sara la verita, che una ragazza furba sta cercando di incastrare due ragazzi,per 50mila euro, questa e furbizia, che non negano di aver fatto sesso consenziente e ripeto consenziente da parte di lei anzi cercato da lei, allora li! sfido voi massa di ipocriti a chi non ci sarebbe stato, specialmento con un po di alcool in corpo loro pero non lei che era abbastanza sobbria e non drogata come dice, e viene anche smentito poi dalle analisi, quindi prima di parlare e giudicare, ragionate, e siamo tutti contro la violenza sulle donne loro i primi, sono stati solo scemi a stare con una piu furba di loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gianluca, ho appena visto il servizio delle iene, sarei pronto a tagliarmi le palle se fossero colpevoli, per favore porta tutta la mia solidarietà a quei 2 ragazzi, e mi piacerebbe avere ulteriori notizie sul processo e su ciò che sta avvenendo. a questo punto, dati i danni di immagine dei ragazzi, chiederei un risarcimento esemplare alla famiglia della ragazza, altro che 50mila euro, 1 milione è poco
      la mia email è sa90mu@live.it, spero che mi contatti perchè ho preso a cuore la cosa

      Elimina
    2. I 2 delinquenti stupratori vorrai dire, visto che la condanna è stata confermata in appello. Danni di immagine... sei vergognoso. Complimenti, tu sei fatto della loro stessa mala pasta, quindi sei un potenziale stupratore.
      Peccato solo per il fatto che 5 anni sono pochi: per la loro estrema violenza avrebbero meritato una pena ben più severa. E loro dovrebbero risarcire la ragazza, ma milioni di euro non bastano certo. Dignità... sconosciuta ai misogini.

      "Nicola Fenu, macellaio di 35 anni e Massimo Pinna, cameriere di 37, entrambi di Uras, si sono visti confermare la condanna a 5 anni per la violenza sessuale ai danni di una giovane"
      http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2013/10/02/quartu_5_anni_per_lo_stupro_al_buddha_i_due_imputati_si_erano_difesi_alle_iene-6-332402.html

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. gianluca cera, compagno di merende dei 2 stupratori, neanche si vergogna di quel che scrive. Che personaggi disgustosi, misogini e vigliacchi.
      Poi ci spiegherà chi ha causato gravi lesioni interne alla povera ragazza (lesioni causate da oggetti)

      http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2013/10/02/quartu_5_anni_per_lo_stupro_al_buddha_i_due_imputati_si_erano_difesi_alle_iene-6-332402.html
      "La parete del retto che comunica con la vagina è stata perforata e pure parte dell’utero è stato leso. La vittima aveva dei lividi, ha perso molto sangue e ha ricevuto quasi 50 punti di sutura. Se non fosse per l’intervento del buttafuori sarebbe morta dissanguata e assiderata".

      Elimina
  24. La verità la sanno solo le tre persone coinvolte quindi non si può, per partito preso, dare ragione a una o all'altra parte!
    Detto questo, non esiste che la donna si è "meritata" lo stupro perché ubriaca o drogata. Il servizio delle iene mostra una vicenda che deve servire da monito a tutte le donne: se ti ubriachi pesantemente non sei più padrona di te stessa e chiunque può approfittarsene! Ovviamente se lo fa è colpevole senza se e senza ma.
    Dal servizio emergevano oggettivamente anche fatti poco chiari come le rassicurazioni della vittima all'amica prima di uscire con i due (se fosse stata completamente ubriaca l'amica l'avrebbe notato) ma soprattutto l'essere rientrati in discoteca tutti insieme(gli stupratori di solito fuggono).
    Può essere che una volta fuori dal locale la donna sia stata costretta a fare cose che non voleva e se ne sia resa conto dopo, una volta sobria, comunque senza vedere tutti gli atti del processo è assurdo emettere verdetti sommari!
    Non amo particolarmente le iene ma in questo caso hanno voluto approfondire una vicenda che oggettivamente appare ambigua su alcuni punti e sappiamo tutti che ci sono tanti casi di malagiustizia sia per vittime che non vedono riconosciuta la colpevolezza degli stupratori, nonostante l'evidenza delle prove, che persone accusate con motivazioni poco consistenti.
    Io spero vivamente che questi due siano veramente colpevoli perché stanno effettivamente pagando duramente per questo crimine...
    Da donna che odia il maschilismo e il moralismo sulle donne considerate "leggere" vorrei che non si confondesse la difesa sacrosanta della nostra dignità con la difesa a oltranza di tutte le donne che accusano qualcuno: per tante donne che non denunciano violenze e stupri ce ne sono alcune, purtroppo, che denunciano violenze mai avvenute! Spero comunque che non sia questo il caso.

    RispondiElimina
  25. Ma se la ragazza si baciava ed era carina con i due uomini prima e dopo il rapporto sessuale allora come ve lo spiegate? I buttafuori non sono amici dei due ragazzi ma facevano il loro lavoro, controllare e mantenere la sicurezza.

    E' palese la verità e di certo due stupratori ne starebbero lontani dalle videocamere perchè le Iene non si inforcherebbero in un servizio dove potrebbero essere smentiti.

    Ok per il femminismo sono d'accordo ma ragazzi...ci sono anche le ragazze cattivelle in giro non solo sante ok? Come anche ragazzi spregevoli.

    E' troppo evidente...e poi ci sono troppi dubbi come si può mandare in galera due persone con questi dubbi?

    RispondiElimina
  26. ragazzi, ma siete mai stati in discoteca?
    una volta ho tentato di bere dalla cannuccia di una ragazza, questa è andata a piangere dal buttafuori e mi hanno buttato fuori dopo 3 secondi
    lei quindi, dopo essere stata stuprata da 2 ragazzi (uno 100 chili), sarebbe rientrata dentro come se nulla fosse e avrebbe continuato a ballare fino a tardi?
    gli esami dell'antidroga sono tutti negativi, e le testimonianze sono tutte contro di lei, come fate ad avere il minimo dubbio? ma li avete visti i 2 imputati?
    ma ci stiamo a prendere per il culo?
    non si tratta di femminismo misoginia e cazzate simili, basta vedere la vicenda in maniera obiettiva

    RispondiElimina
  27. Inizio subito col dire che gli stupratori (come i pedofili) quelli VERI vanno puniti anche con l'ergastolo anche se la castrazione chimica (ma meglio fisica, senza anestesia) sia meglio ma se questi due ragazzi sono innocenti devono avere la libertà e qualcuno deve aiutarli a recuperare tutto quel che hanno perso con questa sentenza e se lei ha mentito per sensi di colpa o per guadagnare tanti bei soldini dovrebbe farsi qualche annetto in galera.

    Per certi commenti dico solo che sia maschilisti che femministe sono dei bei paranoici. Donne e uomini sono diversi l'uno dall'altro, ci sono gli uomini schifosi e donne schigose (vedi uomini e donne, un bell'esempio) ma esistono grandi donne e grandi uomini, il problema è che a comandare non sono loro.

    Firmato: Jamil Braida

    RispondiElimina
  28. la grande cagata di tutta la storia, come in tante altre pubblicizzate o no, sta nella presa di posizione (che si radicalizza quando si scontra con quella opposta)sulla base di fuffa di chiunque senta un qualsiasi argomento e lo difende a spada tratta fino alla morte. io avrei qualche problema a trinciare giudizi anche se avessi visto personalmente l aria che tirava tra i tre in discoteca. detta questo i processi si basano sui fatti tangibili, entrambe le testimonianze possono essere non eque: il servizio di sicurezza della discoteca nel caso fosse avvenuto lo stupro e non avesse fatto niente teoricamente passerebbe dei guai, i due ragazzi se avessero compiuto lo stupro non lo ammetterebbero se avessero qualche possibilita di intorpidire le acque e la ragazza per quanto possa sembrare un ragionamento improbabile puo avere anche lei detto del tutto o in parte delle cazzate. il vero problema del giudice ( e non nostro che dovremo evitare posizioni senza avere, non solo una conoscenza precisa degli atti processuali, ma anche memoria diretta dei fatti)è che oltre a considerare fatti tangibli (tasso alcolico, contusioni, analisi tossicologiche e in parte anche paragone delle testimonianze) deve anche ricostruire una vicenda in cui i testimoni risultano inattendibili del tutto o in parte perchè incompatibili nelle versioni. io in questo e altri casi ambigui non prendo posizione, il giudice è tenuto a farlo non solo tramite i fatti ma anche attraverso il filtro della sua ragione. posto che esiste violenza misogina, cameratismo maschile, predisposizione a mentire (specie se ogni vicenda finisce in piazza), femminismo nazista (come per la violenza sulle donne fatta dal "maschio", motivato spesso anch' esso da frustrazione sessuale o esperienze negative, quindi fazioso), impossibilita di vedere la realta senza filtri, la fallibilita (comprensibile) e il background del giudice etc etc. prendere posizione a prescindere è uno stupro della verita, che ci fa sentire combattenti solo per aver un' opinione. e concludo, la violenza sulle donne va combattuta sempre, (come quella sugli uomini). i servizi su femminicidi violenze e merda in generale hanno il merito di far porre domande, ma sono influenzati anche dal necessario creare notizia e visibilità. ps: la retorica sottointesa a molti servizi delle iene spesso è ambigua ma comunque schierata, come sembra trasparire in questo caso a favore dei due ragazzi. pps: esistono violenze sulle donne che vengono insabbiate, pseudo-interpretate; come esistono vendette da parte di donne che mentono su stupri e violenze, per mitomania, distorto senso di giustizia femminile nei confronti del maschio generalizzato e categorizzato e per rifarsi di violenze subite da altri. ppps: fare statistica su queste cose senza nessun dato nelle mani, è gia sintomo di posizionamento e faziosita, quindi merda. PPPS: fuck the violence

    RispondiElimina
  29. Ma daiiiiiii..... Sono assolutamente innocenti..... Il giudice sarà stata una donna...... Femministe provate a crescere un po'.... Perché per minchiate del genere si rovinano due ragazzi..... E ricordatevi che quando decidete di fare sesso con uno sconosciuto non e violenza.... Provate un po a scendere da quel piedistallo e ritornate alla realtà che per ogni vostro capriccio ci rovinate l'esistenza.... Poi che le violenze vanno condannate quello e sicuro peccato che le violenze sugli uomini non vengono condivise.... 50 e 50 no 95 e 5.

    RispondiElimina
  30. Ma daiiiiiii..... Sono assolutamente innocenti..... Il giudice sarà stata una donna...... Femministe provate a crescere un po'.... Perché per minchiate del genere si rovinano due ragazzi..... E ricordatevi che quando decidete di fare sesso con uno sconosciuto non e violenza.... Provate un po a scendere da quel piedistallo e ritornate alla realtà che per ogni vostro capriccio ci rovinate l'esistenza.... Poi che le violenze vanno condannate quello e sicuro peccato che le violenze sugli uomini non vengono condivise.... 50 e 50 no 95 e 5.

    RispondiElimina
  31. ma che belle sbrodolate di commenti criminali qui sopra… a volte mi son trovato in posti dove c'era da vergognarsi di essere bianco, qui mi devo vergognare di essere uomo anch'io, sto per vomitare
    saranno contenti, questi frustrati violenti, che i canali fognari delle tv del berlusca abbiano ospitato anche gli stupratori di Pizzolo, poverini, tò beccatevi un altro post dove potete andare a smerdare di odio le donne con la vostra filosofia dello stupro; divertitevi: http://blog.you-ng.it/2013/12/07/stupratore-vuoi-dichiarare-la-tua-innocenza-vai-televisione/

    RispondiElimina
  32. Tutto ciò che è estremo provoca odio e violenza, come il fascismo o il comunismo di Lenin. Il volersi distaccare e cercare la malafede anche dove non c'è è un'evidente forma di violenza psicologica che certe femministe fanno a uomini e donne. Esatto, anche e soprattutto alle donne che al posto di trovare l'equità fra i sessi si ritrovano vittime di una guerra fatta fra princìpi.

    Vi prego, femministe e maschilisti, smettetela di giocare ai soldatini, questi casi sono molto seri ed è importante cercare la giustizia, non la vendetta di un sesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vabbè, ma è normale uno che vuole mettere sullo stesso piano maschilismo e Femminismo?

      Elimina
  33. Senza parole...poveri ragazzi in balia di una sgualdrinella...che in modo confusionario racconta la sua versione che fa acqua dovunque. SCHIFO TOTALE!!! BASTA CON IL FEMMINISMO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condannati anche in appello, miserabile misogino e potenziale stupratore. Peccato solo per i pochi anni di detenzione.
      E non parlare neanche di Donne e Femminismo, che non ne sei degno.

      Elimina
    2. Mi dispiace per te carissima ma anche molte donne si sono fatte l opinione che si tratta di una sgualdrinella pentita e che si sia inventata tutto.Che siano delle potenziali stupratrici?

      Elimina
  34. "Nicola Fenu, macellaio di 35 anni e Massimo Pinna, cameriere di 37, entrambi di Uras, si sono visti confermare la condanna a 5 anni per la violenza sessuale ai danni di una giovane"
    http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2013/10/02/quartu_5_anni_per_lo_stupro_al_buddha_i_due_imputati_si_erano_difesi_alle_iene-6-332402.html

    Certo che a leggere certi commenti è disgustoso vedere quanti potenziali stupratori ci sono.
    Fortunatamente i 2 miserabili che hanno stuprato la ragazza sono stati condannati anche in appello.
    Riguardo le iene e il viscido mammuccari, meglio stendere un velo pietoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo credo proprio che in questo caso si tratti proprio di una troia pentita di quello che aveva fatto,magari mentre era mezza ubriaca!cosi ha deciso di fingere di essere stata stuprata.La ragazza infatti era rientrata in discoteca bella contenta e felice per la trombata che si era appena fatta e non aveva nessuna tumefazione al viso con copiosa perdita di sangue,quindi se lo sarà fatto da sola dopo per rendere il suo racconto più credibile.oltretutto la loro versione è confermata da altre 3 persone che li hanno visti quella sera!Riguardo il giudizio estetico dei ragazzi, uno ciccione l altro con l apparecchio,conosci la ragazza?magari è una cessa colossale e quindi si accontenta di ragazzi non proprio irresistibili!Sono stati condannati in via definitiva questo è verissimo,ma infatti abbiamo speso centinaia di milioni di euro di risarcimenti per errori giudiziari,ovviamente siamo noi a pagare!La versione di questo ragazzi è stata sempre la stessa e confermata anche da altre persone,la ragazza invece si è più volte contraddetta e la sua versione non è stata confermata da nessuno!Purtroppo per la ragazza potrà dire tutto quello che vuole ma gli italiani un opinione se la sono fatta e la conclusione è che si tratta di una troiazza e per giunta anche bugiarda!

      Elimina
  35. I padri separati sono vigliacchi, pericolosi per i figli e inventori di menzogne (anche con la collaborazione di avvocati, psicologhe e compagnia brutta, comunque efficacemente smentita)

    Riguardo la notizia che l'80% delle denunce per stupro è falsa, leggete qui:

    http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/11/12/le-politiche-dei-papa-separati-in-australia-e-in-italia-strategie-a-confronto/

    >

    Ecco, le false accuse: uno dei miti preferiti dei signori di cui si parla…
    La PM cataloga come “false accuse” le querele ritirate (e ci sono casi di donne uccise dopo aver ritirato la querela per maltrattamenti perché minacciate dal loro persecutore) oppure i casi archiviati: http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/10/17/radio-maria/
    Le affermazioni del PM non provano proprio nulla: http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/09/29/il-negazionismo-e-una-cosa-seria/
    Tra l’altro, in tutti gli altri paesi in cui i gruppi di “padri separati” hanno generato il panico da “false accuse”, le loro dichiarazioni sono state confutate dai dati concreti:

    http://www.giornalettismo.com/archives/696205/quanti-sono-gli-stupratori-che-finiscono-in-galera/

    http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/08/18/le-false-accuse/

    http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/01/05/sui-falsi-abusi/

    http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/08/20/le-false-accuse-in-australia/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si basti ricordare l episodio della ex moglie che aveva denunciato il marito per violenza,e il pm inizialmente aveva ritenuto che non vi fossero elementi per sostenere l accusa,ma dopo avere iniziato la relazione con la ex moglie ,magicamente sono venute fuori prove tanto da richiederne i domiciliari!Comunque non so che problemi hai per fare certe affermazioni ma la tua obiettività è sotto zero!!

      Elimina
  36. CIAO A TUTTI. SONO LA SEMPRE VOGLIOSISSIMA DI SESSO, FOCOSISSIMA, ECCITATISSIMA, CALDISSIMA PORNOSTAR MARIA GRAZIA CRUPI (FACEBOOK "MARIA GRAZIA MARI CRUPI" E A VOLTE "MARIA GRAZIA CRUPI EX AMANTE DI MARINA BERLUSCONI")! INSEGNO PURE A SCUOLA. HO LECCATO LA FIGA DI MARINA BERLUSCONI X 12 ANNI (E 12 "ANI") FRA QUINTALI DI COCAINA, TONNELLATE DI CASH MAFIOSO, OMICIDI, STRAGI E MIGLIAIA DI CRIMINI SU CRIMINI...
    1
    CIAO A TUTTI. SONO L'INSEGNANTE A MILANO E PORNOSTAR AMATORIALE SIA A MILANO, COME A SANTO DOMINGO E MIAMI: MARIA GRAZIA CRUPI, EX AMANTE LESBICISSIMA DI MARINA BERLUSCONI ( FACEBOOK ACCOUNTS "MARIA GRAZIA MARI CRUPI" ED A VOLTE "MARIA GRAZIA CRUPI EX AMANTE DI MARINA BERLUSCONI").
    http://m.c.lnkd.licdn.com/mpr/mpr/shrinknp_400_400/AAEAAQAAAAAAAAAPAAAAJDQ1YTc4YTFhLTI2ZjktNDczYy04NmY2LWFkNjU1NDE2NjFlMQ.jpg
    https://media.licdn.com/mpr/mpr/shrink_200_200/AAEAAQAAAAAAAAL4AAAAJGIzZjk4YzFjLWQ1ZjctNGI0ZC1hYmU4LWFiODIzNzQ4ODY5Yw.jpg
    COME DICEVO, SONO INSEGNANTE IN MILANO E SONO UNA WORLDWIDE VERY BUSY PORNOSTAR AMATORIALE. LE MERDOSAMENTE NAZIFASCISTE E BERLUSCONICCHIE IENE PARLANO DEL FATTO CHE LA LESBICONA, DA SEMPRE BERLUSCONICCHIA, MARIA ELENA BOSCHI, FINANZA ORGE GAY (DA SEMPRE FASCISTISSIMA MARIA ELENA BOSCHI, UNA ZOCCOLA MASSONA DI ESTREMISSIM DESTRA, DA PIU' DI UN DECENNIO FREQUENTANTE VILLA VANDA ED HARDCORE-ARCORE.. INFILTRATA NEL PD, PER DISTRUGGERLO... ANCORA ZITELLONA A QUASI 40 ANNI, IN QUANTO ANCHE LEI LESBICISSIMA... CI HO FATTO SESSO SFRENATO, INSIEME, DUE VOLTE, IN UNA LOGGIA MASSONICA FEMMINILE ARETINA, FRA MILLE RITI SATANICI, CON PRESENTI VARI FIGLI DI LICIO GELLI, FRA L'ALTRO... TUTTA MERDA PIDUISTA-BERLUSCONIANA, PER INTENDERCI). MA NON PARLANO DELLE ORGE MEGA PEDOFILE DEL CANCRO DEL MONDO INTERO, SILVIO BERLUSCONI.
    http://www.ibtimes.co.uk/silvio-berlusconi-paid-10m-bribes-bunga-bunga-girls-paedophile-prostitution-trial-1508692
    NON PARLANO DI CERTO DELLE MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ORGE LESBO ORGANIZZATE DALLA LORO PPPPPP PAPPONA, PUZZONA, PADRONA, PORCONA, PIPPONA, PIDUISTONA, PORCONA MARINA BERLUSCONI ( DI CUI ACCENNAVA UNA ZOCCOLA NAZISTA A CUI HO LECCATO LA FIGA ALMENO 300 VOLTE, SARA TOMMASI
    https://infosannio.wordpress.com/2011/02/09/sara-tommasi-basta-con-le-marchette-nel-giro-di-marina-berlusconi/
    E A CUI LA MEGA LESBICA MARINA BERLUSCONI, RISPOSE SUBITO, INTIMANDOLE DI FAR SILENZIO, ESSENDO CHE SE LA FACEVA SOTTO... RAGLIANDO MEGA BALLE A PROPOSITO
    http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_09/perquisizione-sara-tommasi_18e1788e-342f-11e0-89a3-00144f486ba6.shtml
    AHAHAHA.. DISSE CHE NON LA CONOSCEVA A SARA TOMMASI...
    http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_09/perquisizione-sara-tommasi_18e1788e-342f-11e0-89a3-00144f486ba6.shtml
    LA LINGUA DI SARA TOMMASI NELLA PROPRIA FIGA, IL LESBICONE MASSONIC-O-CCULTO MARINA BERLUSCONI, PERO', LA CONOSCEVA, E BENISSIMO)!
    ODIO L'IPOCRISIA, IO NON SONO UNA VIGLIACCA NEOPIDUISTONA ^OCCULTISSIMA^ LESBICA COME MARINA BERLUSCONI. IO NON LO NEGO AFFATTO, BEN ANZI: HO FATTO PIU' DI 180 FILM PORNO, MA OVVIAMENTE, SEMPRE CON MASCHERINA, PER NON ESSERE INDIVIDUATA E RISCHIARE DI PERDERE PUR SEMPRE COMODO STIPENDIO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE...OK...OK.. VI CAPISCO... VI STATE ECCITANDO TUTTE E TUTTI...OK... OK... ECCOMI IN UN FILM PORNO.. COME DETTO.. CON INDOSSO MY VERY NECESSARY MASCHERINA E PARRUCCA
    http://i.justporno.tv/images/144371/18/1443711887.76214.jpg
    ECCOMI QUI ANCORA, PUR SE CON UN ALTRA PARRUCCA
    http://static.videopornoitaliano.com/thumbs/5/4/2/a/b/542ab393bdd18Romina_mascherina.mpg/542ab393bdd18Romina_mascherina.mpg-1.jpg
    ED ECCOMI ANCORA QUI, QUESTA VOLTA WITH SHORT PARRUCCA, MENTRE LECCO DA DIETRO UNA MASSONA DI ORIGINI CALABRESI, COME ME, TRAPIANTATA ANCHE LEI A MILANO
    http://b1.woxcdn.com/pics-final-2/ced/ba8/cedba85d41629e8e0faa7f179b8f447a.jpg
    E PER FINIRE, ECCO COME SONO QUANDO INSEGNO, IN PANNI BORGHESI... SONO SEMPRE IO!
    https://media.licdn.com/mpr/mpr/shrink_200_200/AAEAAQAAAAAAAAL4AAAAJGIzZjk4YzFjLWQ1ZjctNGI0ZC1hYmU4LWFiODIzNzQ4ODY5Yw.jpg

    RispondiElimina
  37. 2
    IO, INSEGNANTE E PORNOSTAR AMATORIALE ( PUR SE SEMPRE VOGLIOSISSIMA DI SESSO, FOCOSISSIMA, ECCITATISSIMA, ARRAPATISSIMA, CALDISSIMA) MARIA GRAZIA CRUPI, EX AMANTE LESBICA DI MARINA BERLUSCONI, HO SUBITO DA LEI TERRIFICANTI SODOMIZZAZIONI E PER BEN 12 ANNI (ED AHIME', FATEMI SDRAMMATIZZARE UN POCO, PLEASE, ANCHE PER BEN "12 ANI" ... CHE MI SON DOVUTA RIFARE). SODOMIZZAZIONI PURE CON MANICI DI SCOPE, CON MANI INTERE, CON COLLI ( E NON SOLO) DI BOTTIGLIONI DI CHAMPAGNE! E CON ZUCCHINE ENORMI (RITI "ESOTERICO-DEMONIACO-BERLUSCONIANI STILE HALLOWEEN", MI DICEVA SEMPRE LA SATA-N-AZISTA SLINGUA FIGHE DI HARDCORE-ARCORE: MARINA BERLUSCONI). POI, ALL'IMPROVVISO, SENZA MOTIVO ALCUNO, SONO STATA TOTALMENTE DISCONOSCIUTA. ORA SMERDERO' STI CANI CRIMINALISSIMI ED ASSASSINI CHE SONO I BERLUSCONI: MEGA RICICLA CASH MAFIOSO, MANDANTI DI CENTINAIA DI OMICIDI MASCHERATI DA FINTI SUICIDI, INCIDENTI E MALORI. BASTARDI STRAGISTI SPAPPOLA MAGISTRATI ( FURONO SILVIO BERLUSCONI E MARCELLO DELL'UTRI AD ORDINARE DI FAR SALTARE IN ARIA, PRIMA GIOVANNI FALCONE, E POI PAOLO BORSELLINO, VENDICATIVISSIMAMENTE, PER VIA DI UNA INTERVISTA CHE IL DOTTOR BORSELLINO AVEVA DATO A GIORNALISTI FRANCESI
    https://www.youtube.com/watch?v=Ko9yfZKiOk8
    CHE SVELAVA QUANTO LA METASTASI DEL PIANETA TERRA, SILVIO BERLUSCONI, SIA LA PUZZONA LAVATRICE FINANZIARIA DI PROVENTI MAFIOSI DI TUTTO IL GLOBO TERRESTRE, NUMERO UNO.. ME LO DISSE LA PERVERTITA LESBICONA MARINA BERLUSCONI STESSA, MOLTE VOLTE, FRA UN PERVERTITISSIMO ORGASMO E L'ALTRO). SON NAZISTI, RAZZISTI E SATANISTI. SON MEGA CORRUTTORI, DITTATORI, PEDOFILI, IMMENSI COCAINOMANI! QUESTI LINKS CHE SEGUONO SONO SOLO L'INIZIO DELLA LORO FINE!!!
    http://www.radioamatori.pw/7ed483f2407fa1c64a9f5e827444fa97b3650e07cda1bc5065a3cfb0.html
    https://groups.google.com/forum/?hl=pl#!topic/microsoft.public.windowsme.internet/uh7vv4YIhwo
    https://it.linkedin.com/pub/dir/Simona/Premoli
    https://www.facebook.com/people/Simona-Premoli-Examantedi-Marina-Berlusconi/100013758676421
    https://profile.theguardian.com/user/id/12251903?page=1
    https://groups.google.com/forum/?hl=pl#!topic/microsoft.public.windowsme.internet/uh7vv4YIhwo
    https://plus.google.com/113646548587006228899
    http://anti-matrix.org/Convert/Articles_Conspiracy/Conspiracy/Conspiracy-Selected-Articles-140721142844.html
    http://grokbase.com/p/gg/scala-on-android/141rhkc4ya/puzzona-lava-EUR-mafiosi-e-nazi-marina-berlusconi-nipote-del-verme-luigi-berlusconi-a-cui-la-dea-usa-chiuse-banca-rasini-per-enorme-riciclaggio-di-di-mafia-usa-e-e-sicula-ricicla-EUR-killer-via-pure-assassino-paolo-barrai-blog-merdato-libero
    http://www.mail-archive.com/android-developers@googlegroups.com/msg256548.html
    http://doxbox.squte.com/usenet/criminale-ad-altezza-del-padre-marina-berlusconi-e-amante-le
    https://disqus.com/by/laetitiabissetmarinaberlusc/
    http://www.hpmpe.pw/2014/Aug/05/21948.html
    http://www.communismforum.pw/2013/Sep/25/22390.html
    http://www.sinclair.pw/2014/Aug/05/56902.html
    http://www.javaprogrammer.pw/2014/Jan/06/325568.html
    http://www.ciencia.pw/msg03956.html
    http://www.politics-religion.pw/2013/Dec/13/62578.html
    https://groups.google.com/forum/#!topic/soc.culture.italian/fUJj7IAwVrA
    https://groups.google.com/forum/embed/#!topic/alt.2600.cracks/BvkMj27nk0w
    http://www.devsuperpage.com/search/Articles.aspx?hl=en&G=10&ArtID=1908136&KeyWords=
    http://www.mail-archive.com/android-developers@googlegroups.com/msg256548.html
    http://www.mail-archive.com/android-developers@googlegroups.com/msg256412.html
    https://twitter.com/premolisimona

    RispondiElimina
  38. CIAO A TUTTI. SONO LA LESBIAN PORNOTAR ED INSEGNANTE A SCUOLA: MARIA GRAZIA CRUPI. LA VOSTRA SEMPRE VOGLIOSISSIMA DI SESSO, LA VOSTRA SEMPRE FOCOSISSIMA, ECCITATISSIMA, CALDISSIMA PORNOSTAR ED INSEGNANTE MARIA GRAZIA CRUPI (FACEBOOK "MARIA GRAZIA MARI CRUPI" E A VOLTE "MARIA GRAZIA CRUPI EX AMANTE DI MARINA BERLUSCONI")! HO LECCATO LA FIGA DI MARINA BERLUSCONI X 12 ANNI (E 12 "ANI") FRA QUINTALI DI COCAINA, QUINTALI DI CASH MAFIOSO, OMICIDI, STRAGI E MIGLIAIA DI CRIMINI SU CRIMINI...
    1
    CIAO A TUTTI. SONO L'INSEGNANTE A MILANO E PORNOSTAR AMATORIALE SIA A MILANO, COME A SANTO DOMINGO E MIAMI: MARIA GRAZIA CRUPI, EX AMANTE LESBICA DI MARINA BERLUSCONI ( FACEBOOK ACCOUNTS "MARIA GRAZIA MARI CRUPI" ED A VOLTE "MARIA GRAZIA CRUPI EX AMANTE DI MARINA BERLUSCONI").
    http://m.c.lnkd.licdn.com/mpr/mpr/shrinknp_400_400/AAEAAQAAAAAAAAAPAAAAJDQ1YTc4YTFhLTI2ZjktNDczYy04NmY2LWFkNjU1NDE2NjFlMQ.jpg
    https://media.licdn.com/mpr/mpr/shrink_200_200/AAEAAQAAAAAAAAL4AAAAJGIzZjk4YzFjLWQ1ZjctNGI0ZC1hYmU4LWFiODIzNzQ4ODY5Yw.jpg
    COME DICEVO, SON INSEGNANTE IN MILANO E SONO UNA WORLDWIDE VERY BUSY PORNOSTAR AMATORIALE. LE MERDOSAMENTE NAZISTE E BERLUSCONICCHIE IENE PARLANO DEL FATTO CHE LA LESBICONA, DA SEMPRE BERLUSCONICCHIA, MARIA ELENA BOSCHI, FINANZA ORGE GAY (DA SEMPRE FASCISTA MARIA ELENA BOSCHI, UNA ZOCCOLA MASSONA DI ESTREMA DESTRA, DA PIU' DI UN DECENNIO FREQUENTANTE VILLA VANDA ED HARDCORE-ARCORE.. INFILTRATA NEL PD, PER DISTRUGGERLO..ANCORA ZITELLA A QUASI 40 ANNI, IN QUANTO ANCHE LEI LESBICA..CI HO FATTO SESSO SFRENATO, INSIEME, DUE VOLTE, IN UNA LOGGIA MASSONICA FEMMINILE ARETINA, FRA MILLE RITI SATANICI, CON PRESENTI TUTTI I FIGLI DI LICIO GELLI... MERDA PIDUISTA-BERLUSCONIANA AL MILIARDO %, PER INTENDERCI). MA NON PARLANO DELLE ORGE MEGA PEDOFILE DEL CANCRO DEL MONDO INTERO, SILVIO BERLUSCONI.
    http://www.ibtimes.co.uk/silvio-berlusconi-paid-10m-bribes-bunga-bunga-girls-paedophile-prostitution-trial-1508692
    NON PARLANO DI CERTO DELLE MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ORGE LESBICHE ORGANIZZATE DALLA LORO PPPPPP PAPPONA, PUZZONA, PADRONA, PORCONA, PIPPONA, PIDUISTONA, PORCONA MARINA BERLUSCONI ( DI CUI ACCENNAVA UNA ZOCCOLA NAZISTA A CUI HO LECCATO LA FIGA ALMENO 300 VOLTE, SARA TOMMASI
    https://infosannio.wordpress.com/2011/02/09/sara-tommasi-basta-con-le-marchette-nel-giro-di-marina-berlusconi/
    E A CUI LA MEGA LESBICA MARINA BERLUSCONI, RISPOSE SUBITO, INTIMANDOLE DI FAR SILENZIO, ESSENDO CHE SE LA FACEVA SOTTO...
    http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_09/perquisizione-sara-tommasi_18e1788e-342f-11e0-89a3-00144f486ba6.shtml
    AHAHAHA.. DISSE CHE NON LA CONOSCEVA A SARA TOMMASI...
    http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_09/perquisizione-sara-tommasi_18e1788e-342f-11e0-89a3-00144f486ba6.shtml
    LA LINGUA DI SARA TOMMASI NELLA PROPRIA FIGA, IL LESBICONE MASSONIC-O-CCULTO MARINA BERLUSCONI, PERO', LA CONOSCEVA, E BENISSIMO)!
    ODIO L'IPOCRISIA, IO NON SONO UNA VIGLIACCA NEOPIDUISTONA ^OCCULTISSIMA^ LESBICA COME MARINA BERLUSCONI. IO NON LO NEGO AFFATTO, BEN ANZI: HO FATTO PIU' DI 180 FILM PORNO, MA OVVIAMENTE, SEMPRE CON MASCHERINA, PER NON ESSERE INDIVIDUATA E RISCHIARE DI PERDERE PUR SEMPRE COMODO STIPENDIO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE...OK...OK.. VI CAPISCO... VI STATE ECCITANDO TUTTE E TUTTI...OK... OK... ECCOMI IN UN FILM PORNO.. COME DETTO.. CON INDOSSO MY VERY NECESSARY MASCHERINA E PARRUCCA
    http://i.justporno.tv/images/144371/18/1443711887.76214.jpg
    ECCOMI QUI ANCORA, PUR SE CON UN ALTRA PARRUCCA
    http://static.videopornoitaliano.com/thumbs/5/4/2/a/b/542ab393bdd18Romina_mascherina.mpg/542ab393bdd18Romina_mascherina.mpg-1.jpg
    ED ECCOMI ANCORA QUI, QUESTA VOLTA WITH SHORT PARRUCCA, MENTRE LECCO DA DIETRO UNA MASSONA DI ORIGINI CALABRESI, COME ME, TRAPIANTATA ANCHE LEI A MILANO
    http://b1.woxcdn.com/pics-final-2/ced/ba8/cedba85d41629e8e0faa7f179b8f447a.jpg
    E PER FINIRE, ECCO COME SONO QUANDO INSEGNO, IN PANNI BORGHESI... SONO SEMPRE IO!
    https://media.licdn.com/mpr/mpr/shrink_200_200/AAEAAQAAAAAAAAL4AAAAJGIzZjk4YzFjLWQ1ZjctNGI0ZC1hYmU4LWFiODIzNzQ4ODY5Yw.jpg

    RispondiElimina
  39. 2
    IO, INSEGNANTE A MILANO E PORNOSTAR SEMPRE FOCOSISSIMA MARIA GRAZIA CRUPI, EX AMANTE LESBICA DI MARINA BERLUSCONI, HO SUBITO DA LEI TERRIFICANTI SODOMIZZAZIONI E PER BEN 12 ANNI (ED AHIME', FATEMI SDRAMMATIZZARE UN POCO, PLEASE, ANCHE PER BEN "12 ANI" ... CHE MI SON DOVUTA RIFARE). SODOMIZZAZIONI PURE CON MANICI DI SCOPE, CON MANI INTERE, CON COLLI ( E NON SOLO) DI BOTTIGLIONI DI CHAMPAGNE! E CON ZUCCHINE ENORMI (RITI "ESOTERICO-DEMONIACO-BERLUSCONIANI STILE HALLOWEEN", MI DICEVA SEMPRE LA SATA-N-AZISTA SLINGUA FIGHE DI HARDCORE-ARCORE: MARINA BERLUSCONI). POI, ALL'IMPROVVISO, SENZA MOTIVO ALCUNO, SONO STATA TOTALMENTE DISCONOSCIUTA. ORA SMERDERO' STI CANI CRIMINALISSIMI ED ASSASSINI CHE SONO I BERLUSCONI: MEGA RICICLA CASH MAFIOSO, MANDANTI DI CENTINAIA DI OMICIDI MASCHERATI DA FINTI SUICIDI, INCIDENTI E MALORI. BASTARDI STRAGISTI SPAPPOLA MAGISTRATI ( FURONO SILVIO BERLUSCONI E MARCELLO DELL'UTRI AD ORDINARE DI FAR SALTARE IN ARIA, PRIMA GIOVANNI FALCONE, E POI PAOLO BORSELLINO, VENDICATIVISSIMAMENTE, PER VIA DI UNA INTERVISTA CHE IL DOTTOR BORSELLINO AVEVA DATO A GIORNALISTI FRANCESI
    https://www.youtube.com/watch?v=Ko9yfZKiOk8
    CHE SVELAVA QUANTO LA METASTASI DEL PIANETA TERRA, SILVIO BERLUSCONI, SIA LA PUZZONA LAVATRICE FINANZIARIA DI PROVENTI MAFIOSI DI TUTTO IL GLOBO TERRESTRE, NUMERO UNO.. ME LO DISSE LA PERVERTITA LESBICONA MARINA BERLUSCONI STESSA, MOLTE VOLTE, FRA UN PERVERTITISSIMO ORGASMO E L'ALTRO). SON NAZISTI, RAZZISTI E SATANISTI. SON MEGA CORRUTTORI, DITTATORI, PEDOFILI, IMMENSI COCAINOMANI! QUESTI LINKS CHE SEGUONO SONO SOLO L'INIZIO DELLA LORO FINE!!!
    http://www.radioamatori.pw/7ed483f2407fa1c64a9f5e827444fa97b3650e07cda1bc5065a3cfb0.html
    https://groups.google.com/forum/?hl=pl#!topic/microsoft.public.windowsme.internet/uh7vv4YIhwo
    https://it.linkedin.com/pub/dir/Simona/Premoli
    https://www.facebook.com/people/Simona-Premoli-Examantedi-Marina-Berlusconi/100013758676421
    https://profile.theguardian.com/user/id/12251903?page=1
    https://groups.google.com/forum/?hl=pl#!topic/microsoft.public.windowsme.internet/uh7vv4YIhwo
    https://plus.google.com/113646548587006228899
    http://anti-matrix.org/Convert/Articles_Conspiracy/Conspiracy/Conspiracy-Selected-Articles-140721142844.html
    http://grokbase.com/p/gg/scala-on-android/141rhkc4ya/puzzona-lava-EUR-mafiosi-e-nazi-marina-berlusconi-nipote-del-verme-luigi-berlusconi-a-cui-la-dea-usa-chiuse-banca-rasini-per-enorme-riciclaggio-di-di-mafia-usa-e-e-sicula-ricicla-EUR-killer-via-pure-assassino-paolo-barrai-blog-merdato-libero
    http://www.mail-archive.com/android-developers@googlegroups.com/msg256548.html
    http://doxbox.squte.com/usenet/criminale-ad-altezza-del-padre-marina-berlusconi-e-amante-le
    https://disqus.com/by/laetitiabissetmarinaberlusc/
    http://www.hpmpe.pw/2014/Aug/05/21948.html
    http://www.communismforum.pw/2013/Sep/25/22390.html
    http://www.sinclair.pw/2014/Aug/05/56902.html
    http://www.javaprogrammer.pw/2014/Jan/06/325568.html
    http://www.ciencia.pw/msg03956.html
    http://www.politics-religion.pw/2013/Dec/13/62578.html
    https://groups.google.com/forum/#!topic/soc.culture.italian/fUJj7IAwVrA
    https://groups.google.com/forum/embed/#!topic/alt.2600.cracks/BvkMj27nk0w
    http://www.devsuperpage.com/search/Articles.aspx?hl=en&G=10&ArtID=1908136&KeyWords=
    http://www.mail-archive.com/android-developers@googlegroups.com/msg256548.html
    http://www.mail-archive.com/android-developers@googlegroups.com/msg256412.html
    https://twitter.com/premolisimona

    RispondiElimina